Oro fisico o Azioni di settore?


L'oro ha superato la quotazione di 1500 dollari l'oncia e gli investitori, sempre più timorosi di investire in un mercato che potrebbe essere in bolla speculativa, cercano soluzioni alternative. 

Per esempio se il prezzo dell'oro è aumentato, non proporzionalmente sono aumentate le quotazioni delle azioni legate all'oro stesso, come quelle delle industrie minerarie di estrazione. L'oro è cresciuto quest'anno dell'8% mentre le azioni legate all'estrazione, meno dell'1%. Questa discrepanza pare risieda nei costi di estrazione che sono in crescita, legati ai prezzi dei carburanti utilizzati per far funzionare i macchinari, come il gasolio, salito del 27% dal primo gennaio 2011. Altre motivazioni sono la produzione pressoché costante dell'oro e le riserve ridotte.

Nessun commento:

Posta un commento